SINOSSI ANATOMICA

TRATTAMENTI

INESTETISMI

CONSENSO

LASER e LUCI PULSATE

 

CHIRURGIA DELLE ORECCHIE o OTOPLASTICA

 

 

trattamento

 

otoplastica

 

 




L' otoplastica Ŕ una procedura chirurgica che ha come scopo la correzione delle alterazioni morfologiche dell'orecchio, come ad esempio l'orecchio prominente, comunemente detto a sventola o i lobi prominenti. E' possibile sottoporsi a questo intervento gia in etÓ infantile. Spesso la ragione principale per operare le orecchie prominenti Ŕ di eliminare l'effetto psicologico prodotto dalla deformitÓ dell'orecchio, che porta la/il paziente a nascondere con i capelli tale inestetismo. Altre volte tale intervento viene eseguito con l'unico intento di migliorare il proprio aspetto, rendendolo pi¨ piacevole. Occorrono da parte del paziente stabilitÓ emotiva e la necessaria maturitÓ psicologica per affrontare un cambiamento del proprio corpo.


 

Chirurgia delle orecchie: procedura chirurgica

L'intervento chirurgico consiste nella correzione del difetto dell'orecchio. L'alterazione pu˛ essere a carico delle prominenze e depressioni auricolari, o pu˛ essere dovuta ad una eccessiva apertura dell'angolo che l'orecchio forma con il cranio. Viene eseguita una piccola incisione retroauricolare attraverso la quale si modifica la cartilagine auricolare. Una piccola sutura chiuderÓ l'incisione cutanea. SarÓ eseguita una fasciatura elastica intorno alla testa.

 

Risultato della chirurgia delle orecchie

Il risultato si nota subito dopo l'intervento ma il risultato definitivo si potrÓ apprezzare dopo circa 3-6 mesi.

 

Chirurgia delle orecchie: condotta post-operatoria

La fasciatura  viene rimossa dopo 5 giorni e le suture dopo 14 giorni circa.

 

Chirurgia delle orecchie: periodo di guarigione

I punti saranno rimossi dopo circa 14 giorni ma Ŕ giÓ possibile fare la doccia, pettinarsi ed indossare occhiali dopo una sola settimana.